Il Miracolo del Sole a Medjugorje

Fin dai primi giorni delle apparizioni, e questo continua anche nel presente, milioni di pellegrini venuti a Medjugorje hanno visto il miracolo del sole.

In Cosa Consiste e Quando Avviene il Miracolo del Sole a Medjugorje?

I pellegrini possono assistere a questo evento miracoloso in vari momenti della giornata, ma sembra che sia particolarmente visibile:

  • nel corso della recita serale del Rosario
  • durante l’ora delle apparizioni
  • durante la messa in croato ogni sera a Medjugorje
miracolo-del-sole-a-medjugorje-testimoni
Pellegrini assistono al miracolo del sole a Medjugorje

Per molti dei giovani che nascono e crescono li, il miracolo del sole a Medjugorje è diventato quasi un evento naturale, siccome questo avviene ogni giorno da quando sono nati.

Loro considerano soprannaturale se il sole non gira!

I pellegrini riferiscono di essere in grado di guardare il sole senza ferire i loro occhi e di vedere molte cose diverse:

  • un’ostia che ruota al centro del sole
  • il sole che ruota e “balla” tutto intorno
  • il sole che si avvicina e si allontana
  • figure differenti intorno il sole, come cuori, croci, ecc.

Testimonianze sul Miracolo del Sole a Medjugorje

Le seguenti sono alcune interviste e reportage condotti all'inizio delle apparizioni, date da sacerdoti croati locali, abitanti del villaggio, e pellegrini che vi hanno assistito.

"Il 2 agosto 1981, la festa di Nostra Signora Regina degli Angeli, nel tardo pomeriggio, prima che il sole tramontasse fu stato visto a girare nella sua orbita, poi scendere verso la gente li ad osservarlo (circa 150), quindi ritirarsi. Una “danza del sole”, che ha ricordato alla gente il fenomeno miracoloso a Fatima. Quando le persone furono in grado di guardare il sole senza ferire gli occhi videro delle figure intorno al sole, come a forma di croce.

Il Miracolo del Sole a Fatima
Il Miracolo del Sole a Fatima - Folla di persone pietrificate nel vedere il miracolo del sole

Lo strano fenomeno indusse molti a piangere, o pregare, o anche scappare. Poi sei piccoli cuori apparvero nel cielo, intorno a un grande cuore. Poi una nuvola bianca coprì la collina e il luogo della prima apparizione (Podbrdo), e il sole tornò al suo posto normale. La gente interpretò questo avvenimento insolito come la testimonianza del sole al suo Creatore. Tutto questo avvenne nell'arco di circa quindici minuti."

 

Hai Mai Visto il Miracolo del Sole a Medjugorje

Mostra Risultati

Loading ... Loading ...

 

P. Janko Bubalo, un sacerdote locale, ha raccolto le seguenti informazioni sul miracolo del sole a Medjugorje dategli da un abitante del villaggio di nome Niko Vasil:

"Il 2 Agosto 1981, un po' dopo le sei di sera, nell’ora in cui la Vergine appare di solito ai veggenti, ero con un grande gruppo di persone di fronte alla chiesa di Medjugorje. E, improvvisamente, ho notato uno strano gioco del sole. Sono andato al lato sud della chiesa, per vedere meglio cosa stava succedendo. Prima di tutto, mi sembrava ci fosse una corona lucente separata dal sole e diretta verso la Terra. Era bello da vedere così come spaventoso.

Il sole cominciò a oscillare avanti e indietro. Dopo di che una sorta di "palloncini" lucenti cominciò ad emergere dal sole, e il vento li spinse verso Medjugorje. Ho chiesto se qualcun altro avesse visto. Anche molte delle persone intorno a me anche l'avevano visto e si chiedevano come fosse possibile...

Poi verso la fine della danza del sole, un fascio di luce, come un raggio, si separò dal sole e viaggiò come i raggi di un arcobaleno, verso il luogo delle prime apparizioni della Vergine. E poi si fissò sul campanile della chiesa di Medjugorje, sulla quale apparve una chiara immagine della Vergine. Solo la Vergine, non aveva una corona."

 

Di seguito si racconta un evento che ebbe luogo il 9 dicembre 1983. Fu riferito da un pellegrino e riguarda il miracolo del sole a Medjugorje e il Krizevac:

"Medjugorje è stata una profonda esperienza per tutti nel nostro gruppo. Scosse tutti noi! Marija ha ricevuto il nono segreto davanti ai nostri occhi nella cappella dell'apparizione. Lei pianse copiosamente. Sappiamo da Mirjana che ha ricevuto tutti e dieci i segreti che quelli nono e decimo sono cose gravi...un castigo per i peccati del mondo...

Il nono giorno abbiamo avuto un miracolo del sole all’1 di pomeriggio... Avevamo appena camminato dietro la chiesa, al fine di poter osservare il Monte della Croce, quando iniziò un temporale. Fu così forte che la chiesa sembrò tremare. Nubi scure come la notte furono trasportate da questa breve tempesta... Improvvisamente, il sole attraversò le nubi con raggi spettacolari e poi alcuni lo videro ruotare... tutte le persone assemblate si inginocchiarono perché tutti vedemmo quei raggi infuocati irrompere attraverso le nuvole nere in varie direzioni.

Come le nuvole scomparvero, il cielo diventò rosa-rosso e il sole impallidì. Nel sole apparve la croce di S. Andrea e, quando sparì, una grande croce cominciò a essere sollevata sopra il sole, sovrastata da una corona. Tutto questo avvenne nel chiarore e intorno ad esso il buio crebbe di nuovo, come se il giudizio di Dio fosse a portata di mano.

Per tutto il tempo la croce sul monte Krizevac era invisibile. Il terreno sottostante e il cielo intorno sembravano essere nelle tenebre. Solo quella croce nel cielo sembrava essere sempre più luminosa.

Poi tutto svanì e quella giornata invernale riprese il suo corso.

 

Miracolo del sole a Medjugorje - La Croce nel Cielo
Miracolo del sole a Medjugorje - La Croce nel Cielo

Testimonianza di P. Umberto Loncar:

"Il 2 e il 3 agosto 1981 (Domenica e Lunedi), molti pellegrini a Medjugorje videro che il sole era buio ed era circondato da anelli luminosi che proiettavano raggi rossastri sulla chiesa di Medjugorje. Più tardi, cerchi luminosi di vari colori ruotavano intorno al sole. Questo fu visto dai pellegrini prima dell’apparizione della Madonna ai ragazzi, circa dalle 18:20 alle 18:40, e naturalmente produsse speculazioni dato che si sparse subito la voce di questi avvenimenti, vicino e lontano.

Domenica scorsa, non avevo notato nulla di tutto ciò e non credevo che niente di tutto ciò fosse realmente successo. Tuttavia, devo ammettere, non avevo neanche distrattamente osservato il sole o il cielo.

Lunedi, a causa degli avvenimenti della domenica, ho deciso di osservare il sole e il cielo, e ho visto la stessi fenomeni ripetuti. Il cielo nella direzione opposta, cioè a nord della chiesa, era attraversato da un arco di globi scuri, spostandosi da est a ovest.

Ho cercato di respingere tutto questo come fenomeni insoliti ma naturali, generati dal tempo e/o anomalie della temperatura. O forse il mio guardare il sole aveva provocato queste immagini irreali. Insomma, niente di tutto questo, mi dissi, è stato miracoloso.

Il giorno dopo, però (Martedì 4 agosto), ebbi quella che devo chiamare una 'visione speciale’. Volutamente rimasi a casa, e non andai a Medjugorje. Quando uscii di casa, alle 18:00, mi misi una mano davanti al volto e, attraverso fessure tra le dita, guardai il sole la cui luce si stava dissolvendo. Si sollevò una brezza leggera e il tardo pomeriggio fu molto piacevole.

Dopo aver dato un’occhiata al sole guardai lontano, in direzione di Medjugorje, perché non volevo che la mia vista fosse condizionata dall’osservazione diretta del sole. Non vidi alcun 'globo oscuro’, ma esattamente alle 18:20 vidi un’enorme nuvola rossa e viola sopra Cerno (piccolo villagio fuori da Medjugorje dove i veggenti furono portati il 30 giugno 1981 per non farli andare alla collina delle apparizioni).

La nube era enorme e si muoveva nella mia direzione ad una velocità insolita, tremenda. Poi si posò sopra la collina del Krizevac per uno o due minuti, si spostò verso est, e sembrava cadere a terra. A causa delle colline e degli alberi tra me e la nuvola, non riuscivo a vedere cosa stesse succedendo, così corsi al piano superiore della canonica per avere una vista migliore. Dopo che la nuvola scomparve dalla mia vista, scesi sulla terrazza tra la canonica e la chiesa.

Proprio alle 18.40, la figura rossa e viola di una magnifica signora si alzò dal colle di Crnica. Il rosso e viola diminuirono di intensità mentre saliva in cielo, poi scomparve. L'ultima cosa che vidi fu una sciarpa bianca brillante che pendeva dai suoi piedi e sventolava in aria. La visione della donna che saliva verso il cielo durò circa 30 secondi.

Questa esperienza, non ho alcun dubbio, era soprannaturale. Pertanto, è la prova che gli eventi di Medjugorje hanno origine da Dio.

Ho pensato molto a questi fatti, e i seguenti punti, tra molti altri, sembrano particolarmente evidenti e pertinenti.

  1. Il cielo in quel tardo martedì pomeriggio era chiaro e assolutamente sereno, anche se non guardai verso il sole, in modo che la mia vista non ne risentisse. Tuttavia, non ho mai visto una nuvola, prima o dopo quel giorno, come la nube che apparve improvvisamente sopra Cerno.
  2. La figura che apparve nel cielo era di una bella donna, che ho visto nitida e chiara, inequivocabilmente, e devo dire che era la Madonna.
  3. La sciarpa o velo che pendeva sotto i suoi piedi era più bianco della neve bianchissima.
  4. La figura era quella di una donna nobile.
  5. La ragione non consente semplice coincidenza e capricci sensoriali. Nello stesso esatto momento in cui ho visto quello che ho descritto sopra, la Madonna stava apparendo ai bambini in un giardino in Bijakovići.

Devo concludere che ho assistito a un segno miracoloso: la nostra Madre celeste, che i ragazzi vedono e con cui parlano."

 

Hai mai assistito al miracolo del sole a Medjugorje? Se anche tu hai avuto la fortuna di vederlo, lascia un commento e spiegaci cosa hai visto e le tue sensazioni a riguardo, grazie!

Articoli Correlati


Like it.? Share it: