Intervento Divino Salvò i Segreti di Mirjana

I periodi di guerra sono periodi straordinari, e durante la guerra in Bosnia ci vollero mezzi straordinari per salvare la pergamena contenente i 10 segreti profetici che la Vergine Maria ha affidato alla veggente di Medjugorje Mirjana Dragicevic-Soldo.

La pergamena, impossibile da decifrare a chiunque eccetto Mirjana, si trovava a Sarajevo, la capitale assediata della Bosnia ed Erzegovina, nascosta all'interno di un sacchetto.

Quando scoppiò la guerra, Mirjana era a Medjugorje e non poteva tornare a recuperare il documento.

Miliana Barbaric
Miliana Barbaric

"Che la pergamena fosse rimasta in casa a Sarajevo e inaccessibile preoccupò non poco Mirjana. Durante un'apparizione, chiese di essa alla Vergine Maria. In risposta le fu detto: Non ti preoccupare. Mio Figlio se ne prenderà cura, racconta Miljana Barbaric, una nipote del defunto sacerdote di Medjugorje P. Slavko Barbaric.

La signora Barbaric è una lontana parente di Mirjana, siccome P. Slavko era anche lo zio del marito di Mirjana, Marko Soldo.

"Poco dopo, un soldato spagnolo da parte delle forze di pace dell'ONU sentì un forte invito ad entrare nella casa della famiglia di Mirjana. Entrando, vide il sacchetto e lo prese.

Quando aprì, vide la pergamena all'interno. Poi il soldato udì una voce che gli diceva: Vai a Medjugorje e consegna questo a Mirjana Dragicevic-Soldo" dice Miljana Barbaric.

Quando i segreti profetici si avvereranno, Mirjana consegnerà la pergamena al sacerdote francescano P. Petar Ljubicic che, dice Mijana, sarà in grado di decifrare solo il segreto relativo all'evento che starà per verificarsi. Poi lui e Mirjana dovranno pregare e digiunare per 10 giorni.

Tre giorni prima di ciascun evento, P. Petar rivelerà ciò che accadrà.

 

Ritorna alle News

Ritorna alla Home Page

Articoli Correlati


Like it.? Share it: